Blog

poteste polonia 2020

Uno striscione con scritto “La violenza domestica non è una tradizione” ha coperto la croce di ferro di Giewont .

La croce su Giewont fu eretta da montanari di Zakopane nel 1901 su iniziativa dell’allora parroco, p. Kazimierz Koszelewski. La croce è alta 17,5 mt ed è uno dei simboli cristiani più riconosciuti in tutta la Polonia.

Marta del comitato Strajk Kobiet Podhale racconta in esclusiva per Giosef Italy il senso di quello striscione, la ragione di questa protesta e fa un appello, anche tramite i nostri canali social alle istituzioni civili ed ecclesiastiche per raggiungere insieme l’unico vero grande scopo di queste proteste: il riconoscimento dei diritti umani, delle donne e degli uomini, polacchi e di tutto il mondo.