SOCIAL ENTREPRENEURSHIP IN CONFISCATED ASSET

Il progetto “SOCIAL ENTREPRENEURSHIP IN CONFISCATED ASSET” coinvolgerà 6 volontari provenienti da Portogallo, Spagna, Grecia in attività di promozione e inclusione sociale dei giovani dell’area dell’Agro-Aversano all’interno di beni confiscati alla criminalità organizzata della durata di 8 mesi.

Questo progetto rappresenta una grande opportunità per incrementare l’impatto che Giosef Italy mira a raggiungere sul territorio locale e portare le tematiche europee e più nello specifico quelle del Programma del Corpo Europeo di Solidarietà in un territorio troppo spesso considerato come una periferia d’Europa.

I volontari saranno accompagnati in una importante esperienza di crescita personale e formativa grazie alle competenze che acquisiranno nell’interazione con il territorio, tra i giovani locali e nella gestione delle attività nei beni confiscati. l progetto vede impegnati i volontari principalmente a supporto delle attività di Giosef Italy nel Paguro, e in parte in altri beni confiscati come “Casa Don Diana”,“Vite Matta”, ”ArtEspressa – Caffè Letterario”.

In particolare le attività prevedono:
– Comunicazione e Promozione: gestione e aggiornamento dei siti internet, della newsletter e delle pagine dei social networks e creazione di materiale divulgativo multimediale e no;
– Organizzazione e promozione di eventi di sensibilizzazione e iniziative promozionali sul territorio. I volontari dovranno programmare eventi e manifestazioni che interessino i giovani del posto e che provino a coinvolgerli direttamente. Gli eventi saranno organizzati a rotazione in tutti i beni confiscati coinvolti per permettere una giusta distribuzione e diffusione;
– Supporto ai beni confiscati: i volontari possono affiancare il lavoro di gestione dell’ impresa sociale che opera nel bene confiscato

I volontari coinvolti sono 6: 2 dalla Spagna e 2 dal Portogallo, 2 dalla Grecia di età compresa tra i 18 e i 29 anni, provenienti da un condizione economica difficile.
I volontari dovranno avere delle specifiche caratteristiche:
– piccola base di inglese,
– apertura ed interesse in culture diverse,
– Interesse e consapevolezza sui temi del progetto,
– Motivazione ad imparare una nuova lingua (l’italiano).

Dettagli

Periodo:

Maggio – Dicembre 2021

Dove:

Italia

Beneficiari:

Youth worker, giovani

Tipo di finanziamento:

European Solidarity Corps (ESC)

NEWS

La Tertulia del Paguro. EP 8: Educazione

Siamo tornati! Nell’episodio di oggi vi parliamo di un’attività che ha avuto luogo presso l’Ostello Il Paguro. Tra l’8 e il 12 Dicembre, abbiamo ospitato il team del No Hate Speech Movement Italia con l’obiettivo principale di saperne di più sul Toolkit sui Diritti Umani e sui modi migliori per rispondere ai discorsi di odio. …

La Tertulia del Paguro. EP 8: Educazione Leggi altro »

La Tertulia del Paguro. EP 7: Sport/Salute

Oggi parleremo dell’importanza dello sport!  Come può l’esercizio fisico migliorare la vostra salute e il vostro senso di benessere? Che cosa significa essere un allenatore, responsabile di un atleta? Quali sono i sentimenti di un atleta professionista? Oggi abbiamo con noi Nicola Capasso, titolare del Centro Sportivo Capasso di San Cipriano d’Aversa e due atleti …

La Tertulia del Paguro. EP 7: Sport/Salute Leggi altro »

La Tertulia del Paguro. EP 5: Inclusione

Ciao a tutti! Il nostro team è diventato più grande e si è rinnovato con l’aggiunta dei nostri volontari portoghesi Bruno e Natacha. Il podcast di oggi riguarda il progetto “Together Stronger for Inclusive Europe”, un seminario organizzato da CET Platform Italy dal 15 al 22 Ottobre presso il nostro ostello, il Paguro. L’obiettivo principale …

La Tertulia del Paguro. EP 5: Inclusione Leggi altro »

La Tertulia del Paguro. EP 3: Mobilità

Volete ravvivare il vostro curriculum con un’esperienza incredibile e unica mentre vivete all’estero?  Siete alla ricerca di una sfida che vi permetterà di crescere personalmente e professionalmente?  Avete lo spirito avventuroso di iniziare un nuovo capitolo, esplorare un paese diverso e incontrare nuove persone?  Se la risposta a queste domande è sì, il Programma Erasmus+ …

La Tertulia del Paguro. EP 3: Mobilità Leggi altro »

La Tertulia del Paguro. EP 1: Tertulia

Ciao Italia dal Paguro, siamo molto emozionati di iniziare questo podcast e di condividere del tempo con voi. In questo episodio spiegheremo il significato della parola Tertulia e presenteremo amici provenienti da paesi e culture diverse, uniti dall’amore per l’Italia e per la musica che cercheremo di trasmettere attraverso i nostri episodi. Il nostro obiettivo …

La Tertulia del Paguro. EP 1: Tertulia Leggi altro »

La Tertulia del Paguro. EP 6: Opportunità

Una delle attività che svolgiamo come volontari del Paguro, due volte alla settimana, è in collaborazione con due cooperative sociali chiamate Altromodo e Radici, con il loro fantastico progetto: Rest-Up. L’obiettivo ultimo è quello di dar vita ad un’impresa artigianale con alcuni giovani che, purtroppo, non hanno avuto le nostre stesse opportunità e hanno incontrato …

La Tertulia del Paguro. EP 6: Opportunità Leggi altro »

La Tertulia del Paguro. EP 4: Legalità

Nel podcast di oggi scopriremo quanto il background sociale influenzi le nostre vite. Per questo motivo parleremo della nostra esperienza di 2 settimane nei campi di Libera (contro le mafie), durante le quali abbiamo collaborato all’apertura di un bene confiscato abbandonato. Abbiamo lavorato con due gruppi diversi di volontari provenienti da tutta Italia, fornendo servizi …

La Tertulia del Paguro. EP 4: Legalità Leggi altro »

La Tertulia del Paguro. EP 2: Solidarietà

Avete mai desiderato vivere all’estero ma non avevate i soldi per farlo? Cercate un’opportunità per aiutare la comunità, in Europa e oltre? Avete tra i 18 e i 30 anni? Volete acquisire nuove competenze e potenziare le tue attraverso l’educazione non formale? Nel podcast di oggi parleremo della piattaforma dei Corpi Europei di Solidarietà, spiegheremo …

La Tertulia del Paguro. EP 2: Solidarietà Leggi altro »

ESC FACTOR storie d’Europa: Manolis Glezos, il primo partigiano europeo.

Manolis Glezos è considerato il primo partigiano per aver rimosso la bandiera con la svastica della Germania nazista dall’Acropoli di Atene la notte del 30 maggio 1941, insieme con il suo amico Apostolos Sadas.

ESC FACTOR storie d’Europa: Maria Gil : Donna, Cigana, Attivista.

Conosciuta anche come Maria da Fronteira, è un punto di riferimento nella promozione di “Mulheres Ciganas” in Portogallo. Combatte per il femminismo intersezionale, perché nessuna donna dovrebbe essere invisibile.